IL PROGETTO - Cavezzo 5.9

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

IL PROGETTO

AGOSTO 2012
IL PROGETTO

Posizionamento di 28 container marittimi da 40 piedi, 12 container marittimi da 20 piedi dismessi o chiamati in gergo "a fine corsa".

Eliminazione dei portelli dei container con relativa sostituzione con una porta vetrina.

Coibentazione dei container con 5 cm. di polistirene e foglio di cartongesso a copertura.

Impianto elettrico composto da un quadro generale, un punto luce e attacco per condizionatori-pompa di calore.

Impianto di climatizzazione composto da 1 unità esterna e 1 o 2 split interni in base alla metratura dei container.

Impianto idrico con un punto acqua all'interno dei container che necessitano (parrucchiere, estetiste, bar, ecc.), relativo impianto di fognature a uscire passando sotto l'intera struttura nell'interspazio tra container e suolo. Un container verrà adibito a solo bagni diviso tra pubblico e privato.

La struttura verrà dotata di una o due rampe di scale per accedere alla parte superiore (terrazza), verrà montata anche la relativa rampa per disabili.

L'intera struttura verrà tinteggiata in base all'eventuale esigenza dello sponsor, con eventuali scritte pubblicitarie.

La pavimentazione della terrazza sarà costituita da assi di legno appoggiate e avvitate a travetti agganciati alla struttura, il tutto protetto da impregnante.

La terrazza verrà resa sicura da una ringhiera a correre tutto intorno, è nostra intenzione, se possibile, utilizzare parti di ringhiere dei palazzi crollati o da demolire per causa terremoto.

E' prevista una illuminazione esterna.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu